F1
TastoEffeUno.it

La "Guida in linea" sul Web!

Quiz CONCORSO DOCENTI

Capacità di comprensione del testo, Sottogruppo ALTRO

Quesiti a Risposta Multipla

54 - 7737 Il cibo è il modo primordiale in cui ogni essere umano entra in rapporto con il mondo. "L'alimentazione è un fattore di integrazione dell'individuo nella collettività. Il mangiare assieme ha un significato affettivo di partecipazione a un evento. L'anoressia, il rifiuto del cibo, è anche il rifiuto delle relazioni" continua Lavanchy. Ma dietro questa ostilità con il mondo esterno si nasconde, in realtà, altro. "In questo ritirarsi dai rapporti sociali c'è un'alterazione della visione del proprio corpo". Ma per altre scuole di pensiero l'anoressia è espressione di conflitti interpersonali oltre che intrapsichici. Il nocciolo del problema sarebbe il mancato raggiungimento dell'identità e dell'autonomia da parte dell'adolescente. Alla base? Un disordine nella relazione tra madre e figlia, che impedisce a quest'ultima di capire i suoi bisogni ed esprimere i suoi desideri. "Al bisogno di soddisfare il genitore, si associa il timore di deluderlo. Il rifiuto del cibo assume il senso di una ribellione: un rifiuto della dipendenza, associata a una ricerca di sé" spiega Lavanchy. "La paura della dipendenza affettiva è la prima barriera sulla strada delle relazioni con gli altri". (da: Gianna Milano, "Panorama", in "Dossier Attualità" di Mariangela Gasparetto)Qual è l'argomento del brano?

TastoEffeUno.it

Webmaster & designer: Corrado Del Buono | © Tutti i diritti riservati | CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI