F1
TastoEffeUno.it

La "Guida in linea" sul Web!

Come calcolare il valore della rata di un mutuo a tasso fisso e a rate costanti con Office Excel

(Corrado Del Buono)

Il mutuo a tasso fisso e a rate costanti è caratterizzato da pagamenti (rate) di pari importo e con scadenze periodiche, solitamente posticipate. Ogni rata è composta da una quota capitale e da una quota interessi: a mano a mano che ci avviciniamo alla scadenza del mutuo, la quota interessi della rata risulta essere sempre minore in quanto gli interessi vengono calcolati su un capitale sempre meno consistente (in quanto, in parte, viene rimborsato ad ogni rata); ne segue che, poiché la rata è sempre dello stesso importo, la quota capitale è, via via, crescente. In questo tutorial analizzeremo la funzione finanziaria RATA di Office Excel che consente, appunto, di calcolare l’importo di ogni singola rata del mutuo.

STEP  1

Per calcolare il valore di una rata costante sono necessari alcuni dati; creiamo, pertanto, un prospetto le cui celle verranno, successivamente, richiamate come argomenti della funzione RATA. I dati necessari per il calcolo, ed inseriti nel prospetto, sono: il valore del mutuo (cella B3), il tasso di interesse annuo (cella B4), il numero di rate pagate in un anno (cella B5) e il numero complessivo delle rate (cella B6).

TastoEffeUno.it

Webmaster & designer: Corrado Del Buono | © Tutti i diritti riservati | CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI