F1
TastoEffeUno.it

La "Guida in linea" sul Web!

Quiz Consulente ADN per la sicurezza del trasporto di merci pericolose per vie navigabili interne

Specializzazione Prodotti petroliferi

Quesiti RANDOM

820. Il grado massimo di riempimento dei container-cisterna adibiti al trasporto di prodotti petroliferi della classe 3 è determinato:

in base alle disposizioni del 4.3.2.2.1

con una formula che tiene conto del coefficiente di dilatazione cubica del liquido tra 15°C e 50°C e della temperatura media del liquido all’atto del riempimento

solo in base alla densità del liquido da trasportare

788. Durante il carico a cielo aperto (ove consentito) dal passo d’uomo:

solo il coperchio in cui sta entrando il liquido deve essere aperto

tutti i coperchi degli altri passi d’uomo devono essere chiusi

la portata del liquido deve essere molto elevata sin dall’inizio, per terminare rapidamente

805. Oltre alle ustioni termiche (per bruciatura), quali danni alla salute possono derivare dall’azione di una materia liquida infiammabile (o suoi vapori) sul corpo umano?

Irritazione della pelle, degli occhi e delle vie respiratorie

Ustioni agli occhi, in caso di contaminazione diretta

Effetti narcotici con possibile perdita di conoscenza ad elevate concentrazioni

822. La benzina, UN 1203:

fa parte delle materie della classe 3 aventi un temperatura di infiammabilità inferiore a 23°C e che hanno un elevato grado di tossicità per inalazione

fa parte delle materie della classe 3 aventi un temperatura di infiammabilità da 23°C a 60°C, valori limite compresi, che possono avere un basso grado di tossicità

è assegnata al gruppo di imballaggio II della classe 3 in base ai valori caratteristici del temperatura di infiammabilità e della pressione di vapore

790. La pressione cui è sottoposta la cisterna durante la prova periodica di tenuta:

può essere il valore della pressione di vapore del liquido infiammabile a 50°C

è almeno la pressione massima di esercizio

è la pressione più elevata che si sviluppa durante la prova di pressione idraulica

807. In generale, il grado di riempimento massimo dei contenitori intermedi per il trasporto alla rinfusa (IBC) per prodotti petroliferi della classe 3 è determinato:

secondo le indicazioni riportate nel capitolo 4.1

per esempio, in base al coefficiente di dilatazione cubica del liquido tra 15°C e 50°C e della temperatura media del liquido all’atto del riempimento

per esempio, in base al peso specifico medio del liquido valutato tra 15°C e 50°C e della temperatura media della materia all’atto del riempimento

775. I liquidi con temperatura di infiammabilità inferiore a 23°C:

evaporano velocemente a temperatura di 15°C

non evaporano velocemente a temperatura di 15°C

a temperatura di 15°C producono vapori in quantità tale che, se innescati con una scintilla, si incendiano

824. Il carburante diesel o gasolio o gasolio da riscaldamento, UN 1202:

è assegnato al gruppo di imballaggio III della classe 3 solo in base al valore della sua pressione di vapore a 50°C

pur avendo un temperatura di infiammabilità generalmente superiore a 60°C, ma non superiore ai 100°C, è assegnato al gruppo di imballaggio III della classe 3

fa parte delle materie della classe 3 aventi un temperatura di infiammabilità superiore a 60°C, trasportate o consegnate al trasporto a caldo ad una temperatura uguale o superiore al loro temperatura di infiammabilità

792. Una valvola per la fase liquida, posta sulla parte superiore della cisterna:

serve per effettuare il carico della cisterna dall’alto

va collegata alla fase gas per realizzare il travaso a ciclo chiuso

va tenuta aperta per limitare la pressione durante il trasporto

809. La benzina, UN 1203, può essere trasportata con modalità in colli utilizzando:

fusti di acciaio 1A1 con contenuto massimo di 450 litri

fusti di acciaio 1A2 con massa netta massima di 450 kg

taniche di plastica 3H1 con contenuto massimo di 60 litri

TastoEffeUno.it

Webmaster & designer: Corrado Del Buono | © Tutti i diritti riservati | CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI