F1
TastoEffeUno.it

La "Guida in linea" sul Web!

Quiz Consulente ADN per la sicurezza del trasporto di merci pericolose per vie navigabili interne

Iscrizioni ed etichette di pericolo

Quesiti RANDOM

392. Gli imballaggi esterni contenenti materia biologica di Categoria B:

devono essere marcati solo con il numero UN 3373 all’interno di una losanga (quadrato disposto sul vertice) di almeno 10 cm di lato

devono riportare la designazione “MATERIA BIOLOGICA, CATEGORIA B” vicino al marchio a forma di una losanga (quadrato disposto sul vertice)

oltre alla marcatura con una losanga (quadrato disposto sul vertice) recante all’interno il numero UN 3373, devono recare anche l’etichetta modello n. 6.2

360. I numeri posti sui pannelli di segnalazione arancio si riferiscono:

Al numero di identificazione del pericolo e al numero C.A.S. della materia

Al numero della Classe e al numero di identificazione UN della materia

Al numero di identificazione del pericolo e al numero di identificazione UN della materia

377. Le etichette di pericolo sui colli:

non possono mai avere dimensioni inferiori a 100 mm di lato

non possono avere dimensioni superiori a 100 mm di lato

devono avere dimensioni minime differenziate in relazione alla capacità del collo

345. Che significato ha la scritta inferiore del pannello di segnalazione arancio “con numeri”?

Riporta il numero “UN”, che è un numero di quattro cifre

Identifica la materia trasportata, con la sua esatta denominazione, per il tramite della classificazione “UN”

Individua la “rubrica collettiva” che comprende la materia trasportata

394. Per le materie pericolose per l’ambiente, il relativo marchio deve essere apposto:

su tutti i colli

soltanto su i colli costituiti da imballaggi aventi capacità superiore a 5 litri (liquidi) 5 kg (solidi)

come sostituzione della etichetta n. 9

362. Il numero di identificazione del pericolo preceduto dalla lettera X significa che:

La materia è instabile

La materia è in soluzione con l’acqua

La materia reagisce pericolosamente con l’acqua

379. I container per il trasporto alla rinfusa devono essere etichettati:

su due lati

su quattro lati

su due lati e sulla parte posteriore

347. Che cosa sono le etichette di pericolo?

Sono etichette che, mediante simboli grafici di comprensione semplice ed immediata, danno una indicazione sulla natura del pericolo della merce trasportata

Sono etichette che individuano il tipo di intervento che deve essere operato dalle squadre di soccorso

Sono etichette che indicano il grado di pericolosità di una materia

396. Sulla etichetta di un collo compare un teschio su due tibie incrociate, si può dedurre che:

la merce contenuta è certamente della classe 2

la merce contenuta è certamente della classe 6.1

per capire a quale classe appartenga la merce si deve leggere il numero sulla etichetta

364. I colli contenenti materie con il Codice di classificazione FC1 della Classe 4.1 devono essere muniti delle etichette di pericolo modello

n. 8

n. 4.1 + n. 8

n. 8 + n. 3

TastoEffeUno.it

Webmaster & designer: Corrado Del Buono | © Tutti i diritti riservati | CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI