F1
TastoEffeUno.it

La "Guida in linea" sul Web!

Quiz ADDETTI ANTINCENDIO

SIMULAZIONE ESAME

I quesiti a Risposta Multipla (10 domande) e i Vero/Falso (20 domande) sottostanti sono stati generati in maniera automatica dal database utilizzato per l'Esame di accertamento della idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Risposta Multipla

La sabbia è una sostanza la cui principale azione estinguente è:
Una delle procedure standard contenute nel Piano di Emergenza deve riguardare:
Di norma la lunghezza del percorso di esodo deve essere non superiore a:
Con la sigla REI 120 si indica:
Gli autorespiratori a ciclo aperto dispongono di bombole contenenti:
Gli elementi che caratterizzano la resistenza a fuoco di una porta tagliafuoco sono:
Un impianto di estinzione ad acqua frazionata è un valido impianto per la protezione da incendi:
La resistenza al fuoco è:
Durante l'uso di un estintore è preferibile indirizzare l'agente estinguente:
Una schiuma può essere:

Quesiti Vero/Falso

Un combustibile può essere solido, liquido, o gassoso.
Gli incendi di classe E vengono spenti con idrocarburi alogenati.
Il piano d'emergenza deve essere molto semplice.
Le squadre antincendio aziendale possono non essere a conoscenza dei luoghi a rischio specifico presenti.
Le misure di protezione passiva sono adottate per limitare i danni dell'incendio.
Si definisce come soffocamento, ai fini dello spegnimento dell’incendio, l’allontanamento o la separazione della sostanza combustibile dal focolaio d’incendio.
I rilevatori automatici di incendio vengono normalmente posizionati in alto perché economicamente conveniente.
Caratteristica fondamentale della rete idrica antincendio è quella di dare la massima affidabilità in ogni momento.
L'incendio di un trasformatore ad olio sotto tensione è opportuno estinguerlo con la schiuma.
Il vapore acqueo è uno dei prodotti della combustione.
La lancia serve anche a trasformare l’energia di pressione posseduta dall’acqua in velocità.
L'estintore va usato avendo cura che l'operatore si trovi sottovento.
Il soffocamento è la sottrazione di calore fino ad ottenere una temperatura inferiore a quella necessaria a mantenere la combustione.
Uno degli obiettivi principali del Piano di Emergenza è la definizione delle procedure di evacuazione delle persone.
Al fine di prevenire un incendio gli impianti di distribuzione di sostanze infiammabili vengono dotati di dispositivi di sicurezza di vario genere.
In uno stabilimento la rete antincendio è realizzata per essere utilizzata dai visitatori.
Una sostanza si dice tossica quando la sua azione è tale da compromettere le funzioni o l’esistenza di un organismo.
Un impianto di rilevazione incendi può essere collegato ad un impianto di spegnimento automatico.
I gas con densità relativa all’aria maggiore di 0,8 sono da considerarsi gas pesanti.
L’uso delle schiume è controindicato sugli incendi di liquidi infiammabili.

TastoEffeUno.it

Webmaster & designer: Corrado Del Buono | © Tutti i diritti riservati | CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI