F1
TastoEffeUno.it

La "Guida in linea" sul Web!

Analizzare dati aziendali attraverso l’indice di CORRELAZIONE di Office Excel

(Corrado Del Buono)

L’indice di CORRELAZIONE consente di determinare se esiste una certa relazione, diretta o inversa, tra due serie di dati. Tale formula è utilizzata molto in campo statistico ma è particolarmente utile anche in campo aziendale per capire se esistono particolari relazioni tra dati economici: relazione tra aumento dei prezzi e costo delle materie prime, relazione tra spesa in pubblicità e vendite, ed altro ancora. Vediamo quindi il significato della formula statistica e la sua applicazione in ambito aziendale attraverso un semplice esempio pratico.

STEP  4

Il risultato della funzione CORRELAZIONE è compreso nell’intervallo dati -1 e +1. Se il risultato si avvicina a +1 significa che esiste una relazione diretta tra i dati delle due matrici; se si avvicina a -1 significa che esistono tra i dati delle due matrici una relazione inversa; se il risultato è prossimo allo zero (0) significa che non esistono relazioni (né dirette, né inverse) tra i due gruppi di dati. Nel nostro esempio, il risultato è -0.57 e ciò indica che non esiste una relazione (anzi, addirittura esiste una relazione inversa) tra la spesa in Pubblicità e le Vendite del prodotto.

TastoEffeUno.it

Webmaster & designer: Corrado Del Buono

© Tutti i diritti riservati | CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli