Come utilizzare pulsanti di azione in una presentazione di PowerPoint

(Corrado Del Buono)

Creare una barra di navigazione per lo scorrimento di diapositive può essere utile in presentazioni con contenuti consultabili individualmente: si pensi, ad esempio, ad una presentazione relativa ad un argomento di studio o di approfondimento su tematiche specifiche realizzata per essere consultata senza la presenza di un relatore.

PAGINA 2

In realtà è possibile associare un’azione non solo ai pulsanti predefiniti di PowerPoint ma anche a qualsiasi altro oggetto inserito sulla diapositiva. Disegniamo, ad esempio, un ovale tra i due pulsanti di azione creati in precedenza ed assegniamo a quest’ultimo elementi grafici di formattazione.

Per assegnare un’azione ad una forma (o a qualsiasi altro oggetto) sarà sufficiente selezionarla e fare clic sul pulsante AZIONE posto sulla barra INSERISCI: a video appare la finestra IMPOSTAZIONI AZIONI, analizzata in precedenza.

Assegniamo all’ovale il comando di FINE PRESENTAZIONE e chiudiamo la VISUALIZZAZIONE SCHEMA DIAPOSITIVA attraverso il pulsante posto alla destra della barra SCHEMA DIAPOSITIVA.

Quando si utilizzano pulsanti di azione è buona regola inibire l’azione di passaggio alla diapositiva successiva assegnata automaticamente da PowerPoint al clic del mouse. Per farlo occorre selezionare la barra TRANSIZIONI ed eliminare la spunta all’opzione CON UN CLIC DEL MOUSE posta nel gruppo PASSA ALLA DIAPOSITIVA SUCCESSIVA. Per evitare di ripetere la procedura per tutte le diapositive possiamo utilizzare il pulsante APPLICA A TUTTE posto sempre nella sezione INTERVALLO.

Guide e tutorials.it

TastoEffeUno.it

Copyright 2022 - ASSODOLAB, Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Ente accreditato e qualificato dal MIUR per la formazione del personale della Scuola - Direttiva 170 del 21/03/2016.
Via Cavour, 74 - 76015 TRINITAPOLI BT - Italy
Telefono 339.2661022 - P. IVA 03039870716

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI